Alchimia-nuovi-inizi-bellezza
L'Alchimia dei Nuovi Inizi

Sei bellezza

“Ogni fenomeno sulla terra è una parabola e ogni parabola è una porta aperta”. Sono parole di Hermann Hesse.

Quando l’ho letta la prima volta ho pensato che, vista da questa prospettiva, la bellezza fosse senza dubbio una delle parabole più potenti.

Nulla di grande può nascere se i nostri occhi non imparano a vedere la bellezza. Questo è quello che ho imparato quando ho vissuto per sei mesi immersa nella natura.

E da allora, ogni volta che ho la tentazione di afferrare e definire la bellezza lei scappa sorridendo.

Credo che la bellezza non si lasci afferrare perché vuole ricordarci che non dobbiamo sforzarci di raggiungerla, ma solo permetterci di riscoprirla.

Ecco allora che riconosco che la forza della bellezza non sta nel definire, delimitare, etichettando qualcosa come  bello o meno, ma piuttosto nell’espandere ed aprire i nostri orizzonti.

Bellezza è quella qualità che suggerisce nel limite una porta verso qualcos’altro, e poi altro, e poi altro.

Così oggi ti invito a fare un piccolo viaggio che a me ha fatto riscoprire delle parti preziosissime del mio nuovo inizio: ti invito ad incontrare la bellezza che è già in te.
È forse una delle imprese più sfidanti eppure il tesoro che ti aspetta merita davvero che tu faccia un tentativo!

COME FARE

Siediti, comodo, con i piedi che appoggiano a terra e la schiena che si allunga, come se qualcuno dal centro della testa ti sollevasse dolcemente verso l’alto. 

Gli occhi chiusi.

Respira, rilassa le spalle.

Intorno a te una soffice nuvola rosa chiaro ti avvolge, come fosse un enorme batuffolo di cotone.

Respira, immagina la tua fronte come un grande schermo di un cinema, tu sei l’unico spettatore seduto in sala. 

Sullo schermo, qualcuno, inizia a proiettare immagini di cose belle.

Osservale, goditele.

Lascia che ora sullo schermo rimanga impresa un’immagine, una che in particolare ti sta raccontando qualcosa.

Osservala tutto il tempo che vuoi.

Qual è la qualità principale di quello che stai guardando?

Quando lo desideri, sciogli la posizione, riapri lentamente gli occhi.

Ciò che hai appena visto sei già tu.